Studio Legale Calandra

From the blog

Pubblicazioni

Sezioni Unite: Non c’è “flagranza” se l’inseguimento è “investigativo”.

Con una lucida ed esplicativa sentenza, le Sezioni Unite riaffermano il principio garantista, già sostenuto dalla corrente giurisprudenziale e dottrinale maggioritaria, il principio secondo cui non è assimilabile al concetto di “quasi flagranza” l’inseguimento inteso nell’accezione figurata e puramente metaforica, riconducibile ad una “incalzante attività investigativa” partita in seguito alla ricezione della notitia criminis.

L’assimilaziounknownne all’inseguimento materiale dell'”inseguimento” figurato, c.d. investigativo, risulta palesemente incoerente rispetto al contesto semantico del linguaggio normativo.

La ratio della previsione normativa dell’inseguimento risiede, infatti, nella estensione della possibilità dell’esecuzione dell’arresto dell’autore del reato in luogo diverso dalla sua esecuzione e dopo apprezzabile intervallo di tempo dalla relativa consumazione nella (sola) ipotesi in cui il reo, pur essendo stato scorto nell’atto della perpetrazione, sia riuscito a darsi alla fuga.

Tale lettura della norma trova avallo nella piena conformità dell’ermeneutica della norma al dettato della Costituzione (art. 13 Cost.).

Vai al testo della sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si riceve su appuntamento

Il nostro studio, posizionato sulla più bella via della Superba, è a Vostra completa disposizione tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro.Non esiti a contattarci.