Studio Legale Calandra

From the blog

Pubblicazioni

“Patrocinio a spese dello Stato”: Penalmente irrilevante l’autocertificazione falsa riferita all’anno errato

Con sentenza  pronunciata dal Gip di Genova, in sede di giudizio abbreviato ed in accoglimento della tesi fin da subito prospettata dalla  difesa, è  stato mandato assolto l’imputato che aveva, effettivamente, dichiarato  falsamente un reddito di gran lunga inferiore a quello  realmente percepito, ottenendo così l’ammissione  al  patrocinio a  spese dello  Stato. L’anno a cui  si  riferiva l’autocertificazione, però, non era quello giusto.

La parte motiva della  sentenza  precisa correttamente che: “Ha quindi sbagliato il Giudice nell’ammettere comunque l’imputato  al patrocinio, mentre avrebbe dovuto dichiarare l’istanza inammissibile...”

Ai fini della sussistenza del  reato ex  art.  95  DPR  115/2002, occorre fare riferimento alle sole falsità  rilevanti ai fini dell’ammissione al beneficio del patrocinio a spese dello  Stato, espressamente indicate dall’art.   76 del medesimo provvedimento normativo.

Leggi le motivazioni integrali della sentenza.

Si riceve su appuntamento

Il nostro studio, posizionato sulla più bella via della Superba, è a Vostra completa disposizione tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro.Non esiti a contattarci.