Studio Legale Calandra

From the blog

Pubblicazioni

Incentivi alle imprese per migliorare la sicurezza sul luogo di lavoro: avviso pubblico ISI 2020

Con delibera del 4 novembre 2020, l’INAIL ha approvato lo stanziamento di fondi per l’Avviso Pubblico Isi 2020, mediante il quale le imprese possono ottenere contributi in conto capitale fino al 65% delle spese ammissibili, al netto dell’IVA e sorrette da adeguata documentazione, per l’implementazione di progetti concernenti, tra l’altro, la redazione di Modelli Organizzativi di Gestione, ai sensi della normativa sulla responsabilità degli enti, ex D.Lgs 231/2001, in accordo con quanto previsto dall’art. 30 d.lgs. 81/2008.

Si tratta di un bando che ha come obiettivo quello di migliorare le condizioni di lavoro e di sicurezza sul luogo di lavoro e che si inserisce, per sua stessa indicazione, nel più ampio spettro delle attività da ricondurre alla responsabilità sociale d’impresa.

Le date di apertura e chiusura della procedura verranno pubblicate entro il 26 febbraio 2021 e sul Portale INAIL sarà possibile presentare la domanda e la relativa documentazione per accedere ai contributi.

Si tratta di un’occasione importante per implementare la struttura organizzativa dell’azienda, definendo un sistema di controllo e gestione della salute e sicurezza sul lavoro, mediante l’adozione di quel Modello Organizzativo di Gestione richiesto dal Legislatore nell’ambito della più generale normativa prevista dal d.lgs. 231/2001.

Quello che viene offerto alle imprese è la possibilità di provvedere ad un’analisi interna delle proprie procedure in materia di salute e sicurezza sul lavoro, previa una accurata valutazione e gestione dei rischi che si possono presentare, adottando  i più idonei sistemi di prevenzione, prevedendo l’introduzione di un sistema disciplinare ed un organismo di vigilanza ad hoc. Questo permette alle aziende di ridurre il rischio che si verifichino degli infortuni e, allo stesso tempo, consente di poter andare esente, laddove il MOG sia correttamente ed efficacemente attuato, dalle conseguenze di un’azione penale/amministrativa intrapresa nei confronti dell’impresa nel caso in cui il fatto (reato di lesioni colpose gravi o gravissime ovvero omicidio colposo) si verifichi.

Lo Studio Legale Calandra, specializzato nella redazione e gestione di Modelli Organizzativi, offre alle aziende interessate ad accrescere il proprio livello di rating su questo aspetto della  responsabilità sociale d’impresa, la possibilità di ottenere un preliminare studio di fattibilità relativo alla partecipazione al bando ed un successivo supporto nella fase istruttoria e redazionale, anche grazie alla partnership interna con la Prof.ssa (contr.) Querci esperta in progettazione.

Con le aziende aggiudicatarie sarà avviato il percorso per l’adozione del Modello che, secondo quanto previsto dal bando, dovrà avvenire entro 365 giorni.

Gli interessati potranno consultare il Bando Isi Inail (accedendo al seguente link) ovvero potranno contattare lo Studio per ricevere le necessarie ulteriori informazioni.

Avv. Salvatore Calandra

Avv. Elisa Traverso

Si riceve su appuntamento

Il nostro studio, posizionato sulla più bella via della Superba, è a Vostra completa disposizione tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro.Non esiti a contattarci.