Studio Legale Calandra

From the blog

Pubblicazioni

Fino in Cassazione per veder riconosciuta la rescissione ex art 629 bis cpp

Finalmente depositate le motivazioni della sentenza (n. 11813/2021) pronunciata dalla terza sezione della  Suprema  Corte, con cui si annulla l’ordinanza della  Corte d’Appello genovese che aveva negato il diritto di rescissione invocato da un assistito dello  studio.

Il prevenuto veniva infatti raggiunto da un ordine di esecuzione a pena detentiva in relazione  ad un  processo celebrato in sua assenza, con elezione di domicilio presso il  difensore d’ufficio e nonostante non avesse mai avuto alcun contatto con il legale né alcuna conoscenza della celebrazione del processo.

Con una motivazione cristallina e ricca di riferimenti giurisprudenziali, la Suprema Corte da ragione alla tesi contenuta nel ricorso difensivo (e peraltro conformemente alla richiesta in udienza del Procuratore Generale) ed annulla l’ordinanza.

Leggi le motivazioni

Avv. Salvatore Calandra

Si riceve su appuntamento

Il nostro studio, posizionato sulla più bella via della Superba, è a Vostra completa disposizione tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro.Non esiti a contattarci.