Studio Legale Calandra

Giurisprudenza

Per la Suprema Corte, l’errore di persona non esclude il vincolo della continuazione

Interessante  sentenza, odierno oggetto di analisi (Sent. n. 4119/2019), pronunciata dalla Prima Sezione della Cassazione Penale, depositata in cancelleria il 28 gennaio 2019. In tale arresto, la Corte si è pronunciata circa la possibilità di applicare l’istituto della continuazione a più reati, alcuni dei quali commessi in danno di un[…]

Read More »

Fuoco a rifiuti abbandonati: il reato e l’ipotesi di particolare tenuità del fatto

La normativa in tema di gestione e smaltimento dei rifiuti è costantemente oggetto di differenti letture da parte dalla giurisprudenza  di merito e di legittimità, fatto che ingenera confusione nel cittadino che tale normativa è tenuto a conoscere ed applicare. Ciò è dovuto anche alla  progressiva stratificazione che ha interessato[…]

Read More »

Incostituzionale la revoca automatica della patente in caso di omicidio o lesioni personali stradali.

Il 20 febbraio u.s. l’Ufficio Stampa della Corte Costituzionale ha comunicato che il Collegio ha espresso il proprio giudizio circa la maggiore severità delle pene inflitte in caso di omicidio stradale e di lesioni personali stradali gravi o gravissime e circa l’automatica revoca della patente nei casi in cui venga[…]

Read More »

La condotta arbitraria del pubblico ufficiale come causa di giustificazione, anche putativa

Una recentissima pronuncia della Suprema Corte (Cass. Pen. Sez. VI, sentenza n. 4457 del 16.10.2018 – depositata il 29.1.2019), interviene facendo chiarezza su quella che deve essere la corretta applicazione di tale precetto. La peculiarità della suddetta norma ha infatti, per molto tempo, reso difficoltoso trovare un orientamento interpretativo univoco[…]

Read More »

La responsabilità 231/01 dell’ente incorporante in caso d’illecito precedente alla fusione

Il tema della responsabilità delle società (penale/amministrativa) ai sensi del Decreto 231/2001, in caso di fusione o incorporazione, è complesso e presenta diversi risvolti, sia sul piano penale che su quello civile. La Corte di Cassazione si è più volte espressa su questo argomento, ma si ritiene che una chiara[…]

Read More »

Il datore di lavoro è scriminato dalla condotta colposa e imprevedibile del lavoratore

In materia di sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento a quella fase critica che si innesta allorché si verifichi un episodio di infortunio durante l’attività lavorativa, una tematica sempre attuale e molto delicata riguarda il rapporto e le responsabilità da attribuire, rispettivamente, all’organizzazione d’impresa ed al dipendente vittima del sinistro.[…]

Read More »

Stupefacenti: Le Sezioni Unite ammettono il “fatto lieve” anche per detenzione di sostanze diverse

Con la sentenza n. 51063/2018 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno risolto il contrasto giurisprudenziale che si incentrava sulla possibilità di escludere la lieve entità del fatto, ossia l’applicazione del comma 5 del D.P.R. 309/90, in caso di detenzione, da parte dell’imputato, di sostanze stupefacenti di diversa natura.[…]

Read More »

Guida in stato di ebbrezza: il tasso elevato non preclude la particolare tenuità (art. 131 bis c.p.)

Recentissima ed interessante sentenza emessa dalla Suprema Corte, in particolare dalla Quarta sezione penale (Sent. del 3 dicembre 2018 n° 54018), in relazione ad un procedimento penale avviato per la violazione dell’art. 186 C.d.S., di guida in stato di ebbrezza in cui il conducente era stato “pizzicato” con una valore[…]

Read More »

Reclamo ex art 410 bis c.p.p. ed introduzione dell’amante nell’abitazione coniugale.

Con l’introduzione della legge 103 del 2017, a decorrere dal 3 agosto 2017 è in vigore, nel nostro codice di rito processuale penale, l’art. 410 bis, “Nullità del provvedimento di archiviazione”. Sostanzialmente, mentre in precedenza solo l’ordinanza di archiviazione affetta da nullità era ricorribile solo per Cassazione (e solo per[…]

Read More »

Si riceve su appuntamento

Il nostro studio, posizionato sulla più bella via della Superba, è a Vostra completa disposizione tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro.Non esiti a contattarci.